Fiandre Cesenati

Domenica 29 marzo 2020

Sabato 31 marzo 2018, nasce la Cesena Van Vlaanderen

Il Giro delle Fiandre Cesenati

L’ISPIRAZIONE E LA CREAZIONE DELL’EVENTO

La Cesena Van Vlaanderen è nata in una piovosa domenica di febbraio da un’idea di Maurizio Prati e Lucia Petrini, compagni di squadra alla Cicli Neri Team di Cesena. Maurizio aveva partecipato alcuni anni prima al Giro delle Fiandre per amatori e in seguito a quella esperienza si era letteralmente “innamorato” del Belgio. Nel tempo i ricordi e i racconti di quella fantastica avventura gli hanno suscitato il desiderio di organizzare un evento del genere nel territorio cesenate.

E’ bastato mettersi davanti a una cartina, definire la lista dei migliori “muur” del cesenate e unirli in un percorso come un filo di perle. Per realizzare nel miglior modo possibile questo progetto è stato creato un gruppo di lavoro ed è iniziata in questo modo la collaborazione con lo storico negozio Cicli Neri di Cesena con Alexandre Marini, Alberto e Guido Neri a supportare l’iniziativa.

La scelta della data, 31 marzo 2018, non è stata casuale ma ha coinciso proprio con l’evento del Giro delle Fiandre per amatori in Belgio. Il percorso quasi completamente sviluppato nel territorio cesenate misura 130 Km con 2900 mt. di dislivello positivo e 16 “muur”.

 

Organizzazione

L’evento è stato realizzato dalla Uisp Forlì Cesena in collaborazione con ASD Cicli Neri di Cesena. Il Gruppo Sportivo Cicli Neri nasce nel 1973 ad opera di Guido Neri il quale, terminata la carriera professionistica dopo 15 anni di intensa attività agonistica, nel 1970 apriva un negozio di biciclette a Cesena insieme all’amico ed esperto meccanico Renzo Evangelisti. Nonostante il passare degli anni e l’avvicendamento di persone, il gruppo ha sempre mantenuto quello spirito di amicizia e divertimento che ancor oggi lo contraddistingue. L’Associazione è attualmente presieduta dalla moglie di Guido, la signora Giuseppina, dal Vice Presidente Alexandre Marini e dal Tesoriere Alberto Neri, figlio di Guido.

La Uisp (Unione Italiana Sport Per tutti) è un’Associazione di promozione sportiva e sociale che ha l’obiettivo di estendere il diritto allo sport a tutti i cittadini. Sin dal 1948, anno della sua fondazione, la storia dell’Uisp racconta quella del nostro paese, del valore dei diritti e della Costituzione.

I numeri della manifestazione

All’edizione 2018, anno zero dell’evento, hanno partecipato oltre 850 ciclisti regolarmente iscritti dei quali 650 hanno fatto la preiscrizione e 200 si sono registrati la mattina dell’evento. L’edizione 2019, prima edizione ufficiale dopo il fortunato esordio,
ha confermato circa lo stesso numero di partecipanti, tutti preiscritti tramite la piattaforma Endu.net o presso il negozio Cicli Neri.

La gestione dell’evento ha coinvolto oltre 40 volontari, tra soci dell’ASD Cicli Neri e di altri gruppi ciclistici locali, familiari e amici.

Lungo i 120 Km del percorso, è stato predisposto un servizio fotografico da parte di Foto Castagnoli per immortalare i ciclisti in alcune delle salite più caratteristiche.

La frecciatura del percorso è stata realizzata da una squadra di tre persone: sono state disegnate oltre 500 frecce che hanno guidato i partecipanti nei vari attraversamenti, svolte e bivi e predisposti cartelli specifici all’inizio di ogni “muur” con toponimi riletti in lingua fiamminga.